Intimidazioni al programma televisivo

intimidazioni allideatore del programma televisivo Parliamone Insieme Speciale Politica

Caserta: intimidazioni allideatore del programma televisivo Parliamone Insieme Speciale Politica

Da qualche mese nato un nuovo format mediatico che tratta argomentazioni di carattere collettivo e anche di tipo politico che ha avuto da novembre a gennaio migliaia di visualizzazioni ed ascolti creato per dare giuste conoscenze ed aggiornare un vasto pubblico di telespettatori.

Al rag. Baldassarre Borrelli qualcuno/a sta telefonando da sabato mattina diffidandolo di non presentarsi pi negli studi televisivi di ItaliaMia a Marcianise (CE) e di non ripetersi nel suo programma, ove hanno partecipato molteplici ospiti di noto spessore, tra cui il segretario nazionale del Partito Cristiano Sociale Pietro Del Re.

proprio dallultima puntata quella andata in onda venerd, sabato e domenica della scorsa settimana che il caso diventa preoccupante e che sta angosciando la famiglia, gli amici e i colleghi del noto professionista casertano.

quando ho ideato il format televisivo, impegnandomi per le problematiche del sociale, sapevo di mettere in gioco anche le mie stesse idee al riguardo. Un mondo fatto di espressioni di pensieri e perch no anche a volte di polemiche, tant vero che avevo messo in conto anche il duro scotto da pagare per poter dire liberamente cosa avevo in mente di fare per le fasce pi deboli. Per io non sono proprio il tipo da farmi spaventare cos e senza nemmeno motivazioni, quelle che mi sono state mosse sono solo azioni codarde che di certo non mi faranno desistere dagli impegni presi. Queste le parole di Baldassarre Borrelli che continua lintimidazione unazione che non va trascurata. Quando viene formulata una minaccia ci si allontana infatti, dal campo del confronto sociale e politico, seppur acceso, per entrare in qualcosaltro, in qualcosa di diverso e di inquietante. Se qualcuno o qualcuna pensa di spaventarmi, se qualche soggetto pensa di fermare cos la mia marcia, quel qualcuno si sbaglia di grosso. Io sar ancora pi deciso delle mie idee e delle mie azioni.

 

Redazione

Next Post

Inaugurazione mostra "Ebrei in camicia rossa.

Mer Feb 5 , 2020
Inaugurazione mostra "Ebrei in camicia rossa. Mondo ebraico e tradizione garibaldina dal Risorgimento alla Resistenza" al Museo civico del Risorgimento, Bologna.

News Letter

Iscrizione per ricevere news dal sito