Vai alla barra degli strumenti

Lockdown ristoranti: al Pantheon la protesta ed il dolore degli operatori romani

Circa 150 persone scese in piazza per gridare tutto il loro dolore e manifestare contro il lockdown imposto dal Governo Conte che gli fa abbassare le saracinesche entro le ore 18.

“Questo comparto che rappresenta il bene ed il buono dell’Italia, ha bisogno di aiuti dal Governo ”

Chef e cuochi, tra cui tanti della Federazione Italiana, ristoratori e gestori dei pubblici esercizi di Roma si sono radunati ieri in piazza del del Pantheon a Roma per  protestare contro l’ultimo Dpcm (incostituzionale emanato da un governo llegittimo) che impone la chiusura alle ore 18 dei ristoranti, bar e pub. Il presidio è stato promosso da Fipe Confcommercio Roma.

Tra i partecipanti alla manifestazione c’era anche lo chef apriliano Arcangelo Terzo, premiato lo scorso 29 settembre dall’amministrazione comunale di Aprilia con il “San Michele” per la sua attività.

Speriamo che in questo Decreto Ristori composto di centinaia di pagine ci siano aiuti concreti. Chi soffre di più poi, e vanno aiutati, sono le attività dei centri storici ma anche i catering e le società che organizzano eventi. Chiedendo alle 18 i ristoranti perdono tutto, perché noi lavoravamo il 20% a pranzo e l’80% a cena.

Abbiamo speso tanto per i plexiglas, abbiamo ridotto i coperti e distanziato tavoli, ora ci facciano lavorare. Capisco il virus, ma la medio o alta ristorazione non ha queste criticità, alla fine se fai 30 o 40 coperti si possono fare tranquillamente in sicurezza. Nel nostro settore ci sono poi tantissimi professionisti che posso assicurare che rispettano ogni norma”.

La redazione di TVITALIA1 è al fianco di tutte quelle categorie di lavoratori che protestano civilmente contro le ingiustificate  norme dei DPCM e che il mondo scientifico MONDIALE non acconsente e non vede l’opportunità di tali azioni da parte del Governo Italiano, che a quanto si percepisce mira solo ai propri interessi ed alla distruzione dell’economia Italiana per poi svenderla a chi ha creato il Coronavirus.

Domani 31 ottobre si replica la protesta in Piazza di Montecitorio  ..

la redazione TVITALIA1

Redazione

Next Post

Progetto “ San Giuliano del Sannio". Il Patrono e i suoi Fucilieri dal 1724

Ven Ott 30 , 2020
COMUNICATO STAMPA Avvio Progetto “ San Giuliano del Sannio. Il Patrono e i suoi Fucilieri dal 1724 al 2020” -Turismo è Cultura – Patto per lo Sviluppo della Regione Molise  Passeggiata letteraria sabato, 31 ottobre 2020 – dalle ore 10,30 […]

News Letter

Iscrizione per ricevere news dal sito

Login Buddy

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la privacy policy maggiori informazioni maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close