Il grido di dolore è di uno dei tanti residenti di Conca d’Oro, nella parte nord della capitale, all’interno del Municipio III. Ogni sabato e domenica, ma anche durante molte festività, infatti, chi vive a ridosso del mercatino di quartiere costretto a subire il caos generato da una sosta selvaggia e coatta delle autovetture.

Macchine in doppia e tripla fila, operazioni di carico e scarico merci che si estendono fino alla carreggiata, per non parlare poi dei passeggini costretti a un’assurda e pericolosissima gincana. <Non se ne può più> racconta, sconfortato, Marco Rubili e non si intravede una soluzione a questa violenza urbana. Ogni stramaledetto weekend diventiamo ostaggio di maleducazione e inciviltà. …

Redazione
Author: Redazione

Direttore web tv: tvitalia1.it - Videomaker Free-Fance. Perito capotecnico in telecomunicazione, esperto in Informatica, organizzazione eventi, Consulenza per l'internazionalizzazione aziendale.