Diversi gruppi di attivisti, scienziati, medici e avvocati nei diversi paesi d’Europa e nel mondo negli ultimi mesi si sono organizzati per avviare azioni legali contro governi, media, social media e autorità locali. Le tematiche sotto inchiesta e accusa riguardano l’uso inappropriato dei temponi (PCR test) e la loro discutibile veridicità, le misure restrittive di lockdown e loro conseguenze socio-economiche, gli abusi sull’obbligatorietà dell’uso di mascherina e le vaccinazioni covid. I documenti delle azioni legali elencate (non tutte) sono reperibili presso la Commissione Internazionale

BELGIO

Decisione del tribunale secondo il quale l’uso forzato di maschere è “incostituzionale”

Il 12 gennaio il tribunale di polizia di Bruxelles ha emesso una sentenza che assolveva un uomo convocato per non aver indossato la maschera, secondo il suo avvocato, Hélène Alexandris. Il giudice ha concluso che l’uso forzato della maschera nello spazio pubblico era incostituzionale. Il ministro dell’Interno Annelies Verlinden ha detto che il pubblico ministero ha presentato ricorso contro la decisione. Il tribunale ha ricordato che i due articoli di legge relativi alla pubblica sicurezza, l’ordinanza ministeriale del 30 giugno 2020, in base al quale è stata accertata la violazione, costituivano eccezioni al principio di libera circolazione. Il giudice ha riconosciuto che l’attuale situazione sanitaria giustifica una restrizione alla libertà di movimento e l’imposizione di determinate misure. Tuttavia, ha ritenuto che tali misure debbano avere una base giuridica – il parlamento non aveva legiferato per autorizzare le misure restrittive adottate dai vari ministri dall’inizio della crisi – e che debbano essere compatibili con gli altri diritti in vigore.

GERMANIA

Virologo che ha introdotto il PCR test incriminato per i crimini contro l’umanità Drosten, il consulente virologo di Angela Merkel, è accusato dalla giustizia tedesca per aver falsificato il protocollo dei test PCR che ha portato tutti i governi occidentali a prendere tutte quelle decisioni di allontanamento sociale, uso obbligatorio di maschere e devastante reclusione. Infatti, raccomandando valori di CT fino a 45, i risultati del test sono diventati positivi, anche con tracce minime di virus nella maggior parte dei casi, con l’obiettivo di continuare ad alimentare la paura diffusa. Oggi, in questa catastrofe sanitaria globale inventata, si sta preparando un secondo tribunale di Norimberga, con l’istituzione di una “azione di classe” sotto l’egida di migliaia di avvocati di tutto il mondo che sostengono l’avvocato tedesco-americano Reiner Fuellmich, che ha citato in giudizio Dr. Drosten. Secondo Reiner Fuellmich, tutti i responsabili di questa crisi del Covid 19 devono essere perseguiti per danni civili dovuti a manipolazione e programmi corrotti. Pertanto, una rete internazionale di avvocati aziendali avrà il compito di difendere il più grande caso di illecito civile di tutti i tempi, lo scandalo di frode Covid 19, che nel frattempo è diventato il più grande crimine contro l’umanità mai commesso. È innegabile che Christian Drosten abbia un ruolo di primo piano in questo crimine.

Spettacolare sentenza Corona: Richter definisce Lockdown “decisione sbagliata catastrofica” Il tribunale di Weimar ha dichiarato anticostituzionali le misure anticovid. La sentenza dell’11 gennaio scorso riguarda un uomo che nell’aprile 2020 era contravvenuto all’ordinanza in quel momento in vigore. È la prima volta che un tribunale si confronta con i dati e gli studi scientifici a disposizione, arrivando alla conclusione che non esisteva una pandemia di portata nazionale.

La procura di Erfurt impugna la recente sentenza del tribunale di Weimar, che ha dichiarato le misure anticovid anticostituzionali e lesive della dignità umana. Ora la Procura di Erfurt sta cercando di ribaltare il giudizio critico, che aveva giudicato incostituzionale e violazione della dignità umana il divieto di contatto (TE lo ha riferito in anticipo). Aveva assolto dalla multa un cittadino che festeggiava un compleanno con gli amici in una dependance segreta. La sentenza non solo lacera il divieto di contatto nello stato della Turingia, ma anche il cuore della politica della corona della Merkel. Il magistrato descrive in dettaglio il fallimento a lungo termine del governo federale e delle sue autorità, la dubbia giustificazione medica ed epidemologica e la negligenza delle conseguenze devastanti per la popolazione e l’economia. Si legge come un compendio di critiche a tutti i livelli. L’ufficio del pubblico ministero ha presentato una domanda al tribunale locale per l’ammissione di una denuncia legale, ha detto il portavoce dell’autorità, Hannes Grünseisen, venerdì a Erfurt dell’agenzia di stampa tedesca. Lo scopo del reclamo legale è quello di ottenere una decisione della corte suprema su una questione legale controversa e di garantire una giurisdizione uniforme. Il pubblico ministero vuole ottenere che la sentenza del tribunale distrettuale con le determinazioni sottostanti sia annullata. La questione dovrebbe essere rinviata a un altro giudice per una nuova udienza e decisione. Il reclamo legale è il rimedio legale contro le sentenze e le decisioni in procedimenti di sanzione amministrativa e può essere consentito dalla legge sui reati amministrativi se ciò garantisce che la legge sia ulteriormente sviluppata o il diritto di essere ascoltati sia stato violato.

L’avvocato Reiner Fuellmich rappresenta lo scienziato tedesco Wolfgang Wodarg nella causa per la diffamazione contro i Fact checkers sul tema PCR test.

L’avvocato Reiner Fuellmich ha avviato l’azione legale contro il professore Drosten, il virologo che ha pubblicato il lavoro sul PCR test indicando il suo utilizzo per diagnosticare covid.

BOSNIA E ERZEGOVINA

La corte costituzionale della Bosnia e Erzegovina a dicembre 2020 ha dichiarato incostituzionale l’uso obbligatorio delle mascherine e il coprifuoco.

SPAGNA

Euskalnews

Avvocato spagnolo querela i media per le menzogne diffuse sul Covid

L’avvocato José Ortega, noto in Spagna e in Europa per la sua carriera in relazione al diritto costiero, ha annunciato che sta preparando una denuncia penale contro i notiziari della televisione pubblica, sia contro i notiziari TVE che …

FRANCIA

Réaction 19

Il Movimento Réaction 19 dell’avvocato Carlo Brusa ha presentato a dicembre (2020) il ricorso contro la terapia genica in Francia.

AUSTRIA

L’avvocato Markus Haintz ha avviato una causa legale a dicembre 2020 contro il governo austriaco depositando 330 pagine di accusa e 190 dichiarazioni giurate. Sono state presentate le denunce per l’inganno, abuso d’ufficio, violazione della costituzione, frode, maltrattamento di persone, aggressione, corruzione e coercizione (di cittadini austriaci).

La Corte costituzionale ha annunciato a dicembre 2020 che l’obbligo di uso delle mascherine negli edifici scolastici e i turni nelle scuole imposti sono stati illegali.

OLANDA

Un gruppo di attivisti olandesi “Viruswaaraar.NL” a novembere del 2020 ha avviato il procedimento legale per richiedere l’interruzione dell’uso di PCR test nella diagnostica di covid in Olanda.

USA

11.000 pagine di prove presentate nel famoso caso legale 5G contro la FCC (Federal Communication Commission), udienza fissata per il 25 gennaio Dopo che la FCC il mese scorso non ha trovato prove di danni causati dalla tecnologia wireless, CHD e altri gruppi hanno fatto causa e hanno incluso 11.000 pagine di prove che confutavano la conclusione della FCC. Per decenni, al pubblico è stato detto che non ci sono prove che la tecnologia wireless sia dannosa. Le affermazioni di danni al 5G sono state liquidate come “teoria della cospirazione”. Un caso storico contro la Federal Communication Commission (FCC) contesta queste affermazioni e afferma che i danni sono provati e che esiste un’epidemia di malattia. Recentemente, le principali organizzazioni di difesa dell’ambiente e della salute che hanno presentato il caso hanno presentato 11.000 pagine di prove a sostegno delle loro affermazioni. (I collegamenti alle prove sono forniti di seguito). Il caso è stato esaminato dalle corti d’appello statunitensi del circuito DC. Le discussioni orali sono previste per il 25 gennaio alle 9:30 EST. Il pubblico può ascoltarlo su YouTube.

L’amministrazione Biden è stata citata in giudizio per blocco del petrolio e leasing di gas su terre federali L’amministrazione Biden è stata citata in giudizio il 27 gennaio per il suo ordine esecutivo di fermare l’estrazione di petrolio e gas su terre e acque federali. La causa (pdf) è stata presentata alla Corte distrettuale degli Stati Uniti in Wyoming dalla Western Energy Alliance, un gruppo che rappresenta i produttori di combustibili fossili sulle terre federali. Dicono che il presidente Joe Biden ha superato la sua autorità con il recente ordine. “La legge è chiara. I presidenti non hanno l’autorità di vietare l’estrazione sulle terre pubbliche. Tutti gli americani possiedono il petrolio e il gas naturale sotto le terre pubbliche, e il Congresso ha ordinato che siano sviluppati responsabilmente per loro conto”, ha detto il presidente dell’Alleanza Kathleen Sgamma in una dichiarazione, secondo il Washington Times.

Lo sforzo di impeachment contro Biden Marjorie Taylor Greene, a Republican representative from Georgia, filed articles of impeachment against Joe Biden on Thursday, just as he assumed his new role as US president. Greene is accusing Biden of abuse of power and corruption for allegedly allowing his son Hunter to conduct illicit business operations.

Children’s Health Defense

Vaccinati contro non-vaccinati: l’azione legale cerca di proteggere gli americani dalla discriminazione basata sullo stato di vaccinazione

In una denuncia federale presentata il mese scorso presso la Corte distrettuale della California, i litiganti costituzionali Greg Glaser e Ray Flores hanno presentato i risultati di uno studio pilota che mostrava che adulti e bambini non vaccinati sono più sani delle loro controparti vaccinate.

Children’s Health Defense

CHD fa causa al Dipartimento dell’Istruzione di New York e al sindaco de Blasio per chiusure arbitrarie di scuole e test medici coatti

I genitori di otto alluni di New York e CHD hanno citato in giudizio il Dipartimento dell’istruzione, il sindaco de Blasio e altri funzionari di New York per riaprire le scuole e interrompere i test per covid a scuola. La denuncia.

Facebook, Zuckerberg e Fact Checkers sono stati citati in giudizio per “Uso deliberato di soppressione, censura e” bugie note ”

Cinque cittadini americani residenti in California, Florida, North Carolina e Pennsylvania a dicembre 2020 hanno presentato la denuncia contro Facebook e Factcheck.org per la continua soppressione delle informazioni mediche riguardanti il trattamento precoce di covid.

CANADA

Le chiese Baptiste della provincia Alberta hanno avviato un’azione legale contro la regina Elisabetta d’Inghilterra e il dipartimento di salute di Alberta per denunciare l’illegalità degli lockdown.

Le chiese Baptiste della provincia Manitoba hanno avviato un’azione legale contro la regina Elisabetta d’Inghilterra e il dipartimento di salute di Manitoba per denunciare l’illegalità degli lockdown.

Una class action è stata avviata nella provincia Ontario a dicembre 2020

Il procedimento legale è stato avviato contro Papa Francesco, Società di Gesù, la regina Elisabetta d’Inghilterra, GAVI, OMS, Istituto di sanità pubblica del Canada, il primo ministro Justin Trudeau e vari rappresentanti del governo e ministero della salute per i danni economici, danni per dolore, sofferenza e perdita della vita provocati dalle decisioni legate alla crisi covid.

PERU

La presidenza della Corte Superiore di Giustizia di Ica in collaborazione con l’Ufficio Decentrato di Controllo della Magistratura Odecma Ica hanno rilasciato una dichiarazione di avvio per un’indagine preliminare ad opera dei giudici superiori in merito all’oggetto covid-19 che sembra essere un’invenzione delle “élite criminali globali“ (Nuovo Ordine Mondiale), a cui aderiscono miliardari come Bill Gates, George Soros, Rockefeller e associati.

fonte:  https://r2020.info/2021/01/31/azioni-legali-nel-mondo-contro-covid-5g-e-altro/

 

Redazione
Author: Redazione

Direttore web tv: tvitalia1.it - Videomaker Free-Fance. Perito capotecnico in telecomunicazione, esperto in Informatica, organizzazione eventi, Consulenza per l'internazionalizzazione aziendale.